A breve il nuovo Meteoreport 3.0!

Avvisiamo i nostri lettori che in questo periodo il sito è aggiornato a fasi alterne in quanto il personale è impegnato nella progettazione e nella realizzazione del nuovo portale, che debutterà a breve con tante novità! A presto quindi con il nuovo Meteoreport 3.0!

Splendida giornata di sole quella di lunedì 29 gennaio a Malcesine sul Lago di Garda grazie all’azione dell’alta pressione estesa a tutta Italia. Fonte: www.foto-webcam.eu

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Situazione prevista a 500 hPa (circa 5500 metri di quota) alle ore 12 di martedì 30 gennaio ed evoluzione prevista per le successive 48 ore. Fonte: www.wetterzentrale.de; elaborazione grafica: Meteoreport.net

Il Mediterraneo centrale risulta interessato da un campo anticiclonico che porterà a circa due giorni di calma atmosferica; già da mercoledì sera a seguito di una rimonta dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Islanda, una saccatura atlantica comincerà a spingere verso il Mediterraneo centrale, portandosi velocemente verso sud-est e interessando tutto lo Stivale; azione che venerdì sera si prevede possa essere già conclusa, regalandoci un fine-settimana di nuovo soleggiato; vi invitiamo comunque vista la distanza temporale a seguire i nostri prossimi aggiornamenti.

LA PAROLA AL PREVISORE

«Tutto lo Stivale sta beneficiando attualmente di condizioni di tempo stabili e soleggiate, un po’ freddo solo alla notte e al primo mattino; la saccatura atlantica in avvicinamento porterà a un nuovo aumento della nuvolosità a cominciare da mercoledì sulle regioni occidentali e sulla pianure e valli del Nord; precipitazioni di debole intensità potranno verificarsi sulla Liguria e a seguire sul Triveneto. Giovedì e venerdì la perturbazione attraverserà velocemente l’Italia da nord-ovest verso sud-est apportando precipitazioni sui versanti esteri delle Alpi e al Centro-Sud specie lato tirrenico, mentre più scarsi saranno i fenomeni al Settentrione, eccetto Nord-Est; nevicate da deboli a moderate in Appennino centrale a partire giovedì dai 1500-1700 metri in abbassamento venerdì a 800-1000 metri; da aggiornarci invece per il prossimo fine-settimana: allo stato attuale è previsto il ritorno a condizioni meteo soleggiate. Restate con noi».