Una perturbazione si affaccia da ovest

L’assetto circolatorio a scala emisferica non presenta anomalie di rilevo, fatta eccezione per l’ennesima bordata gelida sul settore centro-orientale del continente nord-americano. Le correnti occidentali riprendono a scorrere con vivacità anche alle latitudini inferiori del Vecchio Continente. 

Una perturbazione atlantica ha già coperto i cieli dell’Europa occidentale e nelle prossime ore investirà il nostro Settentrione dove giungeranno piogge e nevicate sulle Alpi, a iniziare dai versanti occidentali. Qualche piovasco anche sulla Toscana settentrionale mentre sul resto del Centro e sulla Sardegna si attendono solo velature o al massimo addensamenti stratiformi. Buono al Sud.

Temperature in temporaneo rialzo per venti che si disporranno dai quadranti meridionali e che tenderanno a far aumentare il moto ondoso dei bacini di ponente.