L’Anticiclone ha il braccino…

l’Estate prosegue sul Mediterraneo, ma rispetto ai fasti di giugno e della prima decade di luglio le cose sono cambiate. La spinta subtropicale si è afflosciata e l’Anticiclone delle Azzorre resta pigro, ostacolato nella sua espansione franca verso levante da una ormai permanente depressione portoghese. In tal modo i massimi pressori restano a ovest, tra Gran Bretagna e Francia, e l’Italia risente in parte della circolazione fresca che interessa l’Europa orientale.

Oggi inizialmente poco nuvoloso ovunque e con temperature gradevoli, ma dal primo pomeriggio ecco i soliti rovesci e temporali, più probabili sui rilievi nord-orientali e lungo l’Appennino, ma con sconfinamento anche sul settore costiero del medio-basso versante adriatico. Bel tempo deciso per tutto il giorno su Sardegna, Sicilia occidentale, Liguria e medio-alto Tirreno.