Anticiclone: l’ultimo giorno!

Non può piovere per sempre, ma non può neanche fare un caldo atroce per sempre! Finalmente la rinfrescata è vicina. Ancora un giorno di sofferenza, con caldo che sarà in attenuazione rispetto ai giorni scorsi ma tassi di umidità purtroppo in aumento, e poi la perturbazione atlantica porterà l’agognato refrigerio.

L’Anticiclone subtropicale pagherà l’eccesso di superbia e verrà letteralmente tranciato in due da un fendente di aria fresca nord-atlantica. Il guasto entrerà da ovest-nordovest e coinvolgerà soprattutto il Centro-Nord, ma anche al Meridione si dovrebbe registrare qualche fenomeno temporalesco e un discreto calo termico.

La tempistica:

oggi: ancora bel tempo con temperature elevate e caldo fastidioso. Temporali sulle Alpi e, in forma più isolata, sugli Appennini.

domani, sabato 27: peggiora al Nord con piogge e temporali, anche grandinigeni (prestare attenzione ai bollettini della Protezione Civile!), con estensione del guasto nel pomeriggio sera anche all’alto Tirreno e alle Marche.

dopodomani, domenica 28: la giornata clou del guasto: maltempo diffuso al Centro-Nord e Campania con piogge e temporali; attenzione alle grandinate e ai colpi di vento. Non esclusi fenomeni vorticosi come trombe d’aria. Asciutto sulle Isole Maggiori, ivi con Maestrale forte, sulla Puglia e sui settori jonici in generale. Calo termico. 

Il guasto sarà incisivo ma molto rapido. Già da lunedì mattina il tempo migliorerà ovunque.