Piccola estate settembrina

Una significativa area anticiclonica si estende dalle isole Azzorre a tutta l’Europa centrale e meridionale determinando tempo stabile, soleggiato e caldo per la stagione; solo sulla penisola iberica staziona una “goccia fredda” che determina localmente fenomeni di instabilità anche marcata, responsabili di precipitazioni intense in diverse località spagnole.

Questa depressione favorisce inoltre sul suo lato orientale un richiamo di aria calda di estrazione africana, che determina in Italia temperature estive; solo la maggiore durata della notte di questo periodo ormai equinoziale ci aiuta a vivere notti e mattine fresche e gradevoli.

La situazione tenderà a rimanere sostanzialmente stazionaria nelle prossime ore, con tempo soleggiato o con nubi poco significative ovunque, tranne annuvolamenti pomeridiani con locali rovesci sull’arco alpino; solo dall’inizio della prossima settimana una discesa di aria artica marittima sull’Europa, diretta principalmente verso quella orientale e balcanica, porterà ad una diminuzione delle temperature, ma per questo vi rimandiamo ai nostri prossimi aggiornamenti.

A seguire pubblichiamo la carta delle temperature previste alle ore 15 di Domenica 15 settembre e delle precipitazioni totali previste da sabato 14 a lunedì 16 settembre.

 

Temperature previste alle ore 15 di Domenica 15 settembre. Fonte: Modello LAM da Meteogiornale.it
Precipitazioni totali previste da sabato 14 a lunedì 16 settembre. Fonte: Modello WRF da Meteonetwork.it