Vortice depressionario!

L’Italia è interessata da una depressione con minimo inferiore a 995 hPa posizionata tra Sicilia e Sardegna, che con la sua intensa attività vorticosa coinvolge tutto lo Stivale, ad eccezione del Nord-Ovest, ed in particolare il Meridione dove insisteranno per le prossime ore intensi fenomeni anche a carattere temporalesco e forti venti di scirocco.

In particolare sottolineiamo come la componente sciroccale lungo l’Adriatico e grecale sulle coste venete, assieme alla caduta pressoria per l’approssimarsi del minimo depressionario, siano condizioni favorevoli ad una marea significativa sulla Laguna di Venezia; pubblichiamo a seguire la carta del vento al suolo prevista alle ore 12 di martedì 12 novembre.

La depressione tenderà nelle ore successive a spostarsi verso il Centro Italia indebolendosi un po’, ma continuando comunque a dispensare precipitazioni diffuse e venti forti sciroccali sul basso Adriatico e di maestrale sui mari occidentali e sulla Sardegna.

Una nuova intensa depressione attualmente sulla Groenlandia tenderà a scendere di latitudine ed a interessare il Mediterraneo centrale con nuove precipitazioni a partire da giovedì 14.

Pubblichiamo infine a seguire la carte delle precipitazioni previste nella giornata di martedì 12 novembre. 

 

Direzione di provenienza ed intensità del vento al suolo prevista per le ore 12 di martedì 12 novembre. Fonte: Modello WRF da Meteonetwork.it
Precipitazioni totali previste per la giornata di martedì 12 novembre. Fonte: Modello WRF da Meteonetwork.it