Estate mediterranea senza eccessi!

ANTICICLONI SEMPRE UN PO’ DEFILATI DALL’ITALIA…

L’ESTATE PROSEGUE SENZA ECCESSI!

Castelluccio25lug18

Evento astronomico da non perdere! L’ECLISSE TOTALE DI LUNA DEL 27 LUGLIO

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

500hPa26lug1200

La situazione barica è caratterizzata dall’alta pressione delle Azzorre sempre confinata in Atlantico e da due aree depressionarie, una sull’Europa orientale, che ci ha interessato tra domenica e lunedì con i suoi temporali specie al Centro-Nord, un’altra più intensa ad ovest delle isole britanniche; queste due depressioni sono separate da un debole corridoio anticiclonico che collega l’alta azzorriana con quella posizionata sulla Russia e sulla Scandinavia; la tendenza a 48 ore (prime ore di venerdì 27 luglio) vede il mantenimento di questa situazione barica.

  TENDENZA A 72 ORE e PER IL FINE-SETTIMANA (DA CONFERMARE)

500hPa28lug1200

Si intensifica l’alta pressione scandinava, che tra alti e bassi oramai insiste nell’area da diversi giorni determinando condizioni di tempo caldo e siccitoso specie nelle regioni a nord del Circolo Polare Artico; permane anche il corridoio anticiclonico europeo con situazioni di tempo caldo e siccitoso anche in Europa centrale, che tenderà a resistere all’attacco della depressione con saccatura sulle isole britanniche, che quindi non dovrebbe avvicinarsi ulteriormente al Mediterraneo; l’Italia invece continua ad essere interessata dalle deboli correnti settentrionali spinte dalla depressione sull’Europa orientale che determina condizioni di instabilità pomeridiana e serale su tutti i rilievi alpini ed appenninici con locali sconfinamenti verso le aree collinari; vista la distanza previsionale vi invitiamo comunque a seguire i nostri prossimi aggiornamenti!

LA PAROLA AL PREVISORE

«Sulla base di quanto previsto dalle carte disponibili che vi abbiamo mostrato possiamo formulare per i prossimi giorni questa previsione: giovedì 26, venerdì 27 con tempo migliore al mattino per tutti, tranne locali fenomeni sulle aree dell’alto Adriatico nella giornata di giovedì; annuvolamenti con fenomeni sparsi anche temporaleschi saranno possibili al pomeriggio su Alpi e Appennino e zone interne di Sicilia e Sardegna in attenuazione serale; sabato 28 e domenica 29 instabilità pomeridiana in attenuazione, ma sempre presente; più soleggiato sulle coste; per tutto il periodo previsionale le temperature massime toccheranno i 32-33°C sulla Pianura Padana e le zone interne collinari, con punte di 34-35°C sulle zone interne di Sicilia e Sardegna, foggiano.

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI E LINEA DI TENDENZA A CURA DELL’AERONAUTICA MILITARE:

OGGIDOMANI, MEDIO TERMINE, LUNGO TERMINE, CONDIZIONI MARINE

PRINCIPALI SERVIZI METEOROLOGICI E CLIMATOLOGICI REGIONALI PUBBLICI:

TrentoBolzanoValle d’AostaFriuli-Venezia GiuliaLombardiaPiemonteLiguriaEmilia-RomagnaToscanaMarcheUmbriaAbruzzoLazioMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna