La stagione va avanti senza troppi scossoni! Ferragosto?

( 1 )
Scritto da Stefano Bartozzi

L'ATLANTICO GARANTIRà UN BUON FERRAGOSTO?

 

Carta del tempo GFS di oggi su corsa 12Z fonte wetterzentrale con elaborazione meteoreport.netCarta del tempo GFS di oggi su corsa 12Z fonte wetterzentrale con elaborazione meteoreport.net

 

 QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Alta pressione sul Mediterraneo centrale garantisce condizioni di tempo stabile e soleggiato, tuttavia infiltrazioni di aria più fresca dai valichi alpini innescano temporali pomeridiani sulla pedemontana che poi possono dilagare sulla Pianura Padana, come è accaduto ieri nel tardo pomeriggio a Parma. Anche sul resto dello Stivale lungo l'Appennino c'è un fiorire di nubi a forte sviluppo verticale, responsabili di manifestazioni temporalesche; tempo bello invece lungo le coste.

Sull'Europa comincia a prendere le redini del comando la depressione d'Islanda, una prima perturbazione sta attraversando le Isole Britanniche interessando a suon di temporali la Francia e la Germania; una seconda ancora in mezzo all'Atlantico la insegue, ed un'altra sull'Isola di Terranova è pronta a rincorrerla a stretto giro. Da un primo momento sembrava che questo secondo fronte sarebbe stato responsabile di un passaggio temporalesco sull'Italia con una diminuzione della temperatura, con le carte odierne invece viene ridimensionato, con interessamento forse solo delle regioni settentrionali.

Molta attenzione bisogna porla sulla terza perturbazione sull'Isola di Terranova, questa potrebbe spalmare l'anticiclone delle Azzorre sul Mediterraneo centrale, determinando condizioni di tempo stabile e soleggiato senza eccessi termici. Restano da vedere i successivi run di aggiornamento dei vari GM, ma ad oggi ci sembra di poter descrivere un Ferragosto tutto sommato tranquillo. 

 

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI

Domani sulle regioni Nord-Occidentali molto nuvoloso, specie sui settori alpini e prealpini con possibili rovesci o temporali, i fenomeni saranno possibili anche sulla Liguria e Lombardia occidentale, poco nuvoloso sulle restanti regioni settentrionali con peggioramento dal pomeriggio. Su tutte le altre regioni quasi sereno al mattino, nel pomeriggio solita formazione di rovesci o temporali lungo le aree interne dell'Appennino. Sabato e Domenica generalmente bello al mattino con instabilità pomeridiana lontana dalle coste. Ancora caldo con alta percentuale di umidità.

 

 LA PAROLA AL PREVISORE

«Un breve cenno sulla situazione che si prospetta in Europa: la ripresa del flusso zonale, con l'approfondimento della depressione semipermanente d'Islanda metterà fine alle condizioni siccitose di molte nazioni, Germania settentrionale, Paesi Bassi, Polonia e la Scandinavia vedranno finalmente l'arrivo della pioggia. In pochi giorni verrà smantellato il possente anticiclone di blocco che ancora gravita sulla Norvegia, Finlandia e la Svezia.

In questa situazione invece in area Mediterranea si spalma l'anticiclone delle Azzorre, un'alta pressione con pochi eccessi termici e ventilazione apprezzabile, specie lungo le coste. In soldoni mentre l'Europa vira verso condizioni autunnali, il Mediterraneo vede invece l'Estate ancora ben salda. E la rottura della stagione? Dalle carte odierne ancora non riusciamo a scorgerla. Restate con noi».