Ora è confermato: ondata calda da record!

( 1 )
Scritto da Paolo Leoni

crollano i valori storici di temperature massime

Ce lo aspettavamo, più volte lo abbiamo ripetuto; noi, voi, eravamo tutti preparati! Ora che lo stiamo vivendo sembra ancora più incredibile: siamo nel cuore della più intensa ondata di calore degli ultimi anni! Ormai le località italiane che hanno superato i 40°C non si contano più; mancano ancora 48 ore, prima di vedere i termometri scendere, un lasso di tempo più che sufficiente per infrangere sia i record storici sia quelli appena raggiunti! >> Manca l'acqua. Di chi è la colpa? >>

Temperature massime attese per la giornata odierna, venerdì 04 agosto 2017Temperature massime attese per la giornata odierna, venerdì 04 agosto 2017

ACCADDE OGGI

Il 04/08/1859, con una sentenza della Corte di Cassazione francese viene vietata la lingua italiana in Corsia; si procede alla francesizzazione dei nomi.

 

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Un campo di alta pressione sovrasta il Mediterraneo centro-occidentale, spingendosi fino all'Europa Balcanica; la fascia Spagna-Italia-Balcani è caratterizzata da anomalie termiche positive superiori ai 10°-12°C. Senza dubbio è l'ondata di caldo più estesa, intensa e duratura degli ultimi anni. Non è ancora finita! Fino a domenica i valori termici saliranno ancora di 1°-3°C! Poi un flusso di aria più fresca di matrice settentrionale dovrebbe "schiacciare" l'alta pressione verso latitudini inferiori.  

 

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI

oggi (venerdì), domani (sabato e domenica: bel tempo su tutte le regioni, locali rovesci e/o temporali pomeridiani solo sulle vette principali del Crinale Alpino; temperature in progressiva lieve ascesa. Oltre 40°C sulla Pianura Padana e sulle aree interne del Centro-Sud e delle due Isole Maggiori; punte massime di 42°-44°C sul Lazio, sulla Campania, sulla Puglia, sulla Basilicata e tra Romagna ed Emilia. Elevati valori di umidità lungo le coste Romagnole, del medio-basso Tirreno e tra Liguria e Toscana, con valori di temperatura più bassi ma con una sensazione di caldo maggiore (complice l'umidità). 

 

LINEA DI TENDENZA

prossima SETTIMANA — Ad oggi sembra che le temperatura scenderanno gradualmente, prima al Nord (tra lunedì e martedì), poi al Centro (tra mercoledì e giovedì) ed infine al Sud. Non sono previste perturbazioni di rilievo; anche se l'aria più fresca in ingresso potrebbe dar luogo a temporali -anche intensi-. Ma per i dettagli vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti. 

 

LA PAROLA AL PREVISORE

«Tra il prevedere/sapere che ci saranno oltre 40°C e il "viverli", come si dice: "c'è di mezzo il mare!". Ci aspettavamo un'ondata così intensa e così persistente; ma solo vivendola ci stiamo rendendo veramente conto...che qualcuno ha aperto un forno. La sensazione è la stessa di quando cuocendo un cibo apri il forno per controllare lo stato di cottura: vieni investito da un intenso flusso di calore; solo che in quel caso è un attimo, qui, invece, dura da molto e durerà ancora! I record, tutti, cercheremo di riportarli alla fine dell'evento; ma possiamo garantirvi che si farebbe prima a riportare i valori massimi che non sono stati superati piuttosto che quelli abbattuti. Come sempre, raccomandiamo la massima prudenza; soprattutto durante le ore più calde e di massimo soleggiamento (13:00-18:00)!».

 

 Prossimo aggiornamento domenica 06/08, in serata

 

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI E LINEA DI TENDENZA A CURA DELL'AERONAUTICA MILITARE:

OGGIDOMANI, MEDIO TERMINE, LUNGO TERMINE, CONDIZIONI MARINE

PRINCIPALI SERVIZI METEOROLOGICI E CLIMATOLOGICI REGIONALI PUBBLICI:

TrentoBolzanoValle d'AostaFriuli-Venezia GiuliaLombardiaPiemonteLiguriaEmilia-RomagnaToscanaMarcheUmbriaAbruzzoLazioMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna