La pioggia protagonista di questo scorcio di Marzo! Per quanto ancora?

( 2 )
Scritto da Stefano Bartozzi

Un inizio mese bagnato! Quando migliorerà il tempo?

>>Convegno Meteoreport: nutrire il Pianeta nell'era dei cambiamenti climatici - Nuova intervista a TAZIO NUVOLONI: La neve, che bella cosa!>>

Pioggia grande protagonista ancora per giorni sullo Stivale.

 

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Un vero e proprio treno di perturbazioni investe a più riprese il Paese, il fronte polare è piuttosto basso, e il motivo principe è  la posizione più meridionale dell'alta pressione polare, che è di diversi km a sud di Islanda e  Groenlandia. Fintanto che manterrà questa posizione sarà molto difficile di avere un miglioramento duraturo sul Mediterraneo. Nella nostra rubrica sotto proveremo ad inquadrare la possibile evoluzione futura. 

 

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI

Ancora piogge, seppur con qualche pausa fisiologica nei prossimi due giorni, le nevicate saranno possibili tra i 1000m - 1300m sulle Alpi, mentre in Appennino la quota neve si attesterà incontro ai 1500m. Non sono previste variazioni di rilievo sulla temperatura.

LA PAROLA AL PREVISORE

«Prima il gelo e la neve, poi il gelicidio, ed ora la gran pioggia senza soluzione di continuità! Direi ora anche troppa, fiumi e torrenti iniziano ad ingrossarsi e per il momento non è nemmeno iniziato il disgelo della quantità enorme di neve presente sulle Alpi. Anzi! Ne sta cadendo dell'altra ed è elevato il pericolo di distacco di slavine, si raccomanda vivamente di non sciare fuori pista.

Abbiamo un fronte polare basso, l'alta polare è posizionata più a sud del normale e comanda il treno perturbato tra Europa e Mediterraneo centrale. Siamo ancora sotto scacco del riscaldamento stratosferico polare che ha determinato nei giorni scorsi il forte maltempo su tutta l'Europa, un anomalia molto lenta nell'assorbirsi; prima del ritorno a condizioni più normali bisognerà attendere diversi giorni.

Ci chiedono quando terminerà un tempo così piovoso ed uggioso, ed avere qualche giornata con un cielo che permetta seppur a tratti di vedere un po'di sole. Dalle carte in nostro possesso sembrerebbe di notare una certa pausa e un temporaneo miglioramento dopo la prima decade di Marzo, ma è ancora tutto da valutare e confermare più avanti. Per questo vi invitiamo a restare con noi con i prossimi aggiornamenti».