Ancora fulmini sulla Primavera! Inizio settimana all'insegna del tempo inclemente!

( 1 )
Scritto da Stefano Bartozzi

A volte ritornano(neve sulle Alpi e appennino centrale, fresco in pianura) ma è il balletto della Primavera!


Gran temporale con tempesta di fulmini immortalato sabato 12 Maggio in Austria a Graz. Scatto di Clemens Humeniuk per la pagina Facebook Severe Weather Europe, tutti i diritti riservati. Gran temporale con tempesta di fulmini immortalato sabato 12 Maggio in Austria a Graz. Scatto di Clemens Humeniuk per la pagina Facebook Severe Weather Europe, tutti i diritti riservati.

 

 

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Depressione sul Mediterraneo centrale, conca d'aria fresca e instabile favorisce rovesci e manifestazioni temporalesche specie lungo i rilievi, nevicate tardive interessano le Alpi a quote prossime ai 1400-1500 metri, anche l'Appennino centro - settentrionale oltre i 1600 - 1700 metri potrebbe essere interessato da rovesci nevosi. Situazione che migliorerà da mercoledì con lo spostamento della depressione verso nord-est, il Mediterraneo si troverà in un campo di pressioni livellate, nessuna garanzia di stabilità duratura, nel pomeriggio con il sole ormai alto di una Primavera ormai avanzata saranno possibili nelle zone interne addensamenti cumuliformi consistenti con rovesci o temporali. Estate ancora lontana.

 

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI

oggi, 15/05/2018 — Nordnuvoloso o molto nuvoloso con possibili precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni dal tardo pomeriggio. Centro e Sardegna: sull'Isola molto nuvoloso con piogge e possibili temporali, sul resto del Centro alternanza di nubi e schiarite con addensamenti consistenti associati a rovesci anche temporaleschi, specie lungo i rilievi. Sud e Sicilia:  nuvoloso sui versanti occidentali della Campania, Calabria e Sicilia con qualche pioggia o rovescio, nubi e schiarite sui restanti settori con fenomeni residui, specie nelle ore pomeridiane.

domani, 16/05/2018 — Nord: nuvoloso con piogge e qualche rovescio, specie su Alpi e Prealpi, tendenza a miglioramento. Centro e Sardegna: sulla Sardegna e sul versante tirrenico molto nuvoloso con piogge e rovesci, alternanza di nubi e schiarite su tutte le altre regioni. Sud e Sicilia: alternanza di nubi e schiarite, addensamenti consistenti saranno possibili specie nel pomeriggio con piogge e rovesci.

 

LINEA DI TENDENZA

A partire da giovedì, fino a tutta domenica cielo quasi sereno o poco nuvoloso al mattino, limitatamente alle ore pomeridiane attività cumuliforme, anche consistente lungo tutti i rilievi con sviluppo di locali rovesci o temporali, non si possono escludere sconfinamenti lungo le coste secondo le disposizioni delle correnti. Seguite i successivi editoriali per avere informazioni più dettagliate.


 

LA PAROLA AL PREVISORE

«Stagione primaverile ricca di pioggia, e non possiamo che gioirne, l'Estate non delude mai ed è ormai ad un tiro di schioppo, benediciamo la preziosa meteora ora perchè poi la natura potrebbe come sempre diventare più avara nell'offrirne ai nostri invasi ed alle falde acquifere.

Molte le domande che ci giungono in redazione sul come potrebbe essere la prossima Estate, di rimando rispondiamo "lo sa il cielo"(in modo simpatico). La verità non la conosce nessuno su cosa ci riserverà, del resto dagli studi che sono stati fatti, anche in epoche piuttosto fredde,  ci sono state stagioni molto calde, anche peggiori della celebre Estate di fuoco del 2003, questo per farvi capire che se vuole far caldo lo farebbe anche se fossimo in una nuova glaciazione. 

Basta che una figura barica negativa persista ad ovest della Penisola Iberica che subito saremmo investiti dal flusso meridionale caldo del Nord-Africa, al contrario, con pressione livellata dalla distensione verso est dell'anticiclone delle Azzorre, la stagione sarebbe senza grossi estremi climatici, limata da frequenti crisi temporalesche pomeridiane, con temperature che difficilmente diverrebbero febbrili. In soldoni spiccioli al momento non possiamo escludere nulla, ed è veramente presto fare qualsiasi ipotesi. Prossimo aggiornamento mercoledì sera. Restate con noi».