Estate ancora al fresco!

( 1 )
Scritto da Luciano Capeccioni

TEMPERATURE GRADEVOLI ANCORA PER QUALCHE GIORNO...

MA NEL FINE SETTIMANA CALDE SORPRESE IN ARRIVO!

RomaCBUn imponente Cumulonembo domina il cielo settentrionale di Roma la sera di Domenica 24 giugno! Foto di Luciano Capeccioni "© Tutti i diritti riservati"

QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

500hPa26giu1200paintSituazione a 500 hPa (circa 5500 metri di altezza) alle ore 12 di martedì 26 giugno. Fonte: www.wetterzentrale.de; elaborazione grafica: Meteoreport.net

La situazione barica è caratterizzata da tre centri di alta pressione, quella delle Azzorre confinata in Atlantico, quella europea centrata sull'Inghilterra e la terza sull'Europa orientale a nord del Caucaso; nella loro morsa agiscono due centri di bassa pressione, uno ad ovest del Portogallo e l'altro con un doppio minimo sulla Polonia ed in area ionica; è quest'ultimo che sta condizionando il tempo sull'Italia che si trova sotto il tiro delle sue correnti settentrionali di origine scandinava, che stanno apportando tempo fresco ed instabile da venerdì scorso. L'azione della depressione proseguirà almeno fino a giovedì con venti settentrionali anche localmente di forte intensità al Meridione e tempo instabile sul medio Adriatico e al Sud.

  TENDENZA A 72 ORE e PER IL FINE-SETTIMANA (DA CONFERMARE)

 500hPa29giu1200paintSituazione prevista a 500 hPa per le ore 12 di venerdì 29 giugno e tendenza per le 48 ore successive. Fonte: www.wetterzentrale.de; elaborazione grafica: Meteoreport.net

La circolazione depressionaria per venerdì è prevista portarsi sui Balcani, mentre quella ad ovest si avvicinerà alle coste portoghesi, creando i presupposti per una risalita di aria calda di origine africana sul Mediterraneo centrale e sull'Italia, che darà i suoi maggiori effetti sulle isole maggiori tra sabato 30 giugno e martedì 3 luglio, dove è prevista posizionarsi l'isoterma +25°C a 1500 metri di altezza con temperature al suolo che potranno toccare i 34-35°C nelle aree interne e più lontane al mare; valori sui 30-32°C si registreranno nelle aree interne delle zone peninsulari e più facilmente in Pianura Padana ed entroterra tirrenico; sulle coste ci saranno le brezze di mare a mitigare le temperature su valori più gradevoli. Quanto durerà? Per questo dovremo aggiornarci e vi invitiamo quindi a seguire i nostri prossimi aggiornamenti!

LA PAROLA AL PREVISORE

«Sulla base di quanto previsto dalle carte disponibili che vi abbiamo mostrato possiamo formulare per i prossimi giorni questa previsione: mercoledì 27 e giovedì 28 nuvolosità più presente su Piemonte orientale, medio Adriatico e Meridione, con possibilità di precipitazioni a carattere sparso su queste ultime due aree; nel pomeriggio annuvolamenti in estensione alle Alpi e a tutte le aree peninsulari del Centro-Sud specie aree interne e montuose; venti settentrionali deboli al Nord, moderati al Centro-Sud con rinforzi su medio e basso Adriatico; temperature gradevoli anche fresche di notte e al mattino; da venerdì 29 graduale attenuazione dei venti settentrionali con stabilizzazione delle condizioni atmosferiche ed aumento delle temperature; annuvolamenti significativi saranno possibili solo nel pomeriggio e limitatamente alle aree alpine».

PREVISIONE PER I PROSSIMI GIORNI E LINEA DI TENDENZA A CURA DELL'AERONAUTICA MILITARE:

OGGIDOMANI, MEDIO TERMINE, LUNGO TERMINE, CONDIZIONI MARINE

PRINCIPALI SERVIZI METEOROLOGICI E CLIMATOLOGICI REGIONALI PUBBLICI:

TrentoBolzanoValle d'AostaFriuli-Venezia GiuliaLombardiaPiemonteLiguriaEmilia-RomagnaToscanaMarcheUmbriaAbruzzoLazioMoliseCampaniaPugliaBasilicataCalabriaSiciliaSardegna