Luglio col bene che ti voglio!

( 1 )
Scritto da Stefano Bartozzi

ECCO L'estate mediterranea!

Un gran sole su tutta l'Italia ha accompagnato come da previsione questo weekend. Da sabato temperatura in rapida risalita per un richiamo meridionale pilotato da una depressione ad ovest della Penisola iberica. Scomparsa anche l'attività termo-convettiva a ridosso dei rilievi, che ancora era visibile nella giornata di sabato. L'aria è più secca, c'è subsidenza ed è inibita la cumulus-genesis. Il picco del caldo nella giornata di oggi, e domani martedì.

Splendida foto di Elena Salvai che rappresenta in pieno il momento, sole, mare, caldo non eccessivo. Tutti i diritti riservati.Splendida foto di Elena Salvai che rappresenta in pieno il momento, sole, mare, caldo non eccessivo. Tutti i diritti riservati.

 

 QUADRO METEOROLOGICO ATTUALE

Alta pressione sul Mediterraneo centrale con flusso meridionale moderato dal Nord Africa. Le temperature più elevate sono previste nelle grandi città super cementificate del Centro-Sud e sulla Sardegna. Nei prossimi giorni la migrazione della depressione(attualmente sulla Galizia) responsabile di questo aumento termico verso nord-est, predisporrà l'alta pressione delle Azzorre lungo i paralleli, con lieve diminuzione della temperatura. Lungo l'Appennino ed anche su Alpi e Prealpi aumenterà la probabilità di rovesci e temporali pomeridiani. Per il resto sole pieno e venti a regime di brezza.

 

LA PAROLA AL PREVISORE

«In questa situazione, con l'alta pressione protagonista non serve andare nel dettaglio previsionale. Quasi tutta la settimana trascorrerà con tempo bello e soleggiato, domani possibili addensamenti sul versante tirrenico e sulla Sardegna, da mercoledì inizieranno(ma solo limitatamente alle zone montuose) addensamenti nuvolosi pomeridiani con associate locali manifestazioni temporalesche.

E' l'Estate Mediterranea, statisticamente il suo periodo più stabile avviene tra il 20 di Luglio e la festa di San Lorenzo il 10 di Agosto. Tuttavia non sempre questa statistica viene rispettata, ma ci preme sottolineare che da diverso tempo la stagione non partiva con caratteristiche simili, ovvero con caldo non a livello de Il Cairo. Un caldo tutto sommato sopportabile, anche gradevole nelle località costiere, dove le brezze mettono il loro contributo mitigatore. Va meno bene nelle grandi città, ma non possiamo chiedere veramente di più. E' Luglio, e va bene così. Restate con noi».