Tempesta "Friederike"devasta Germania, Belgio e Olanda!

( 1 )
Scritto da Stefano Bartozzi

Immagini dei danni della tempesta Friederike in Germania. Fonte: Il Tempo.itImmagini dei danni della tempesta Friederike in Germania. Fonte: Il Tempo.it

Giornata drammatica quella di oggi in Europa centrale colpita dalla tempesta Friederike! Il bilancio provvisorio è di 8 morti, blackout della rete elettrica, treni ed aerei fermi, centinaia di alberi divelti, molti feriti. La tempesta ha colpito prima le Isole Britanniche e poi la Germania, Belgio ed Olanda dove si è rafforzata con venti fin oltre 150 km/h; mentre scriviamo l'episodio è ancora in atto con venti furiosi a forza uragano. Come potenza non ha nulla da invidiare ai colleghi uragani delle zone tropicali, Friedericke con i venti che lo accompagnano è paragonabile ad un categoria 2 della scala Saffir-Simpson.

 

Ma lo schema è diverso: nelle nostre latitudini queste tempeste sono barocline, ovvero formate da un fronte caldo, freddo e occluso "tempeste extratropicali" molto più estese degli uragani tropicali a cuore caldo(barotropici), la zona dei venti più forti si estende per svariati km interessando come oggi vaste zone di territorio. La differenza è tutta quì! Un uragano tropicale racchiude tutta la furia devastatrice contraendo i venti più violenti intorno all'occhio, e raramente si estendono per più di 300-400 km.

Le tempeste Europee inoltre non sono accompagnate solo dalla pioggia, ma anche dalla neve(come oggi in Germania) al passaggio del fronte freddo. In un uragano tropicale invece sono i temporali la caratteristica principale, ma in qualche caso anche i tornado. Normali depressioni atlantiche diventano particolarmente cattive quando sono circondate da campi di alta pressione, il divario di pressione rende le isobare molto strette, fattore scatenante dei venti molto forti.

Non sarà comunque l'unica tempesta che ha colpito il Vecchio Continente, vogliamo ricordarne due in tempi recenti: Lothar che si è abbattuto con venti fino a 250 km/h il 26 Dicembre 1999 e Kyrill con la stessa forza di Lothar il 15 Gennaio del 2007.